×

FarmLife: Marzo, quando il gioco si fa duro…

Sta arrivando Marzo e con lui la Primavera. A Podere il Casale si inizia a fare davvero sul serio! Questo è un mese impegnativo a tutto tondo. Oltre alla riapertura del nostro ristorante dove il cibo che mangiate è prodotto per la stragrande maggioranza nella nostra azienda (PRENOTA SUBITO IL TUO TAVOLO), numerosi sono i lavori che ci aspettano. Cominciando dai pascoli che in questo periodo iniziano a diventare ricchi di piante benefiche che arricchiscono il latte dei nostri animali. E’ il momento di controllarli e tenerli puliti. Sono sempre più numerose le nascite, ai capretti si stanno aggiungendo gli agnellini e questo ci fa passare molte ore nelle stalle per dare ai piccoli le cure adeguate. Poi c’è la vigna con la pulizia e i nuovi impianti e l’orto che ci da gli ultimi frutti dell’inverno e i primi della primavera. Insomma, c’è tanto da fare, ma è l’alba di una soddisfazione infinita.

Pascolo

Tutti sanno che il formaggio migliore si ottiene con il latte di primavera, ma quanti sanno perchè? Le motivazioni sono essenzialmente due, la primavera è periodo di nascite, prima tocca ai capretti, poi agli agnellini. Naturalmente vengono nutriti con il latte delle loro mamme, che nelle prime tre settimane di vita del cucciolo è particolarmente ricco. Ma la cosa che rende questo latte più saporito, dolce e aromatico è una sola, la primavera. Nei campi iniziano a spuntare le prime gemme e i primi germogli, i pascoli diventano dunque più ricchi e le pecore hanno un alimentazione che modifica in meglio la qualità del loro latte. In questo periodo al Podere il Casale, controlliamo e teniamo puliti i nostri pascoli affinchè i nostri animali possano mangiare solo le piante migliori. Il segreto per ottenere un ottimo formaggio, sta nell’attenzione al dettaglio, anche e soprattutto in questa fase.

Lavori nella vigna

Continuano i lavori nella nostra vigna! Dopo la potatura secca, iniziano i lavori di cura e pulizia per consentire alle nostre piantine di trovare l’ambiente migliore per poter crescere, svilupparsi e darci i frutti nella giusta qualità e quantità. Questo mese abbiamo iniziato inoltre a piantare le barbatelle di Sangiovese. Il rinnovamento della vigna è iniziato l’anno passato. Delle nuove barbatelle hanno attecchito oltre il 90%. In questo periodo  tenteremo nuovamente il loro impianto. Siamo sicuri che madre natura ci darà una mano e che da queste nasceranno grandi vini!

Nascita capretti e agnelli

Come già vi abbiamo spiegato nel precedente articolo di FarmLife da fine gennaio a primavera inoltrata le nostre stalle sono un luogo dove nasce la vita. La nostra attenzione è tutta rivolta ai piccoli, al loro nutrimento e alle loro cure. Se vuoi scoprire tutte le attività legate alla nascita di agnelli e capretti cliccate qui 

Orto

Dopo il riposo invernale, i lavori di preparazione, manutenzione, la costruzione delle serre e le prime semine, è il momento di raccogliere i frutti di questo periodo. Stanno ancora nascendo frutti invernali come cavoli di ogni genere, bietole, rape e barbabietole. Stanno inoltre spuntando i primi ortaggi a foglia come gli spinaci e le insalate tenere. Questo periodo per chi coltiva l’orto non è stato propriamente magnanimo. Infatti la poca pioggia e il grande vento hanno reso la terra più secca e dunque le condizioni climatiche non ci hanno aiutato a creare un ambiente ideale per la crescita dei nostri ortaggi. I risultati, nonostante le difficoltà per il momento sono più che soddisfacenti. Se anche madre natura ci darà una mano siamo sicuri che avremo un orto ricco, verde e rigoglioso.


[recaptcha size:compact theme:dark]

×