×

Gnocchi piastrati con fonduta di pecorino di Pienza, asparagina e prosciutto croccante

La ricetta che vi proponiamo oggi è tanto semplice quanto buona. Si tratta di semplicissimi gnocchi di patate con una fonduta di pecorino, asparagina e prosciutto croccante. Ma quello che rende questo piatto davvero eccezionale è la fonduta fatta secondo un metodo che la farà risultare liscia e cremosa e piastrando gli gnocchi che creeranno la crosticina tipica che tanto ci piace. Insomma se seguirete passo, passo la nostra ricetta riuscirete a portare in tavola un piatto bello, buonissimo che vi farà fare un figurone. Infiliamo il grembiule, accendiamo i fornelli e cominciamo!

INGREDIENTI:

  • 500 g di patate vecchie
  • 150 g di farina Tipo 1
  • Panna fresca
  • Pecorino di Pienza Semistagionato a latte crudo 250 g
  • Prosciutto Crudo semidolce
  • Un mazzetto di asparagina
  • olio q.b
  • sale q.b

Preparazione:

Per prima cosa fate sobbollire le patate in acqua salata finchè non saranno ben cotte. Dipende dalla dimensione, ma considerate almeno 25 min. Quando saranno cotte sbucciatele e schiacciatele con lo schiaccia patate o passatele con un macinatutto. Salatele e iniziate a lavorarle con una parte della farina, avendo cura di infarinare il piano di lavoro con la farina della dose. Nel frattempo mettete l’acqua salata a bollire, fate gli gnocchi e cuoceteli. Quando verranno a galla scolateli e raffreddateli in acqua fredda. Ora preparate il prosciutto tagliandolo a listarelle molto sottili, mettendolo in padella a freddo con un giro di olio e lasciate cuocere a fuoco basso finchè non inizia a diventare croccante. Aggiungete l’asparagina tagliata a pezzetti e fate cuocere insieme. Ora è il momento di dare sapore al vostro piatto preparando una fonduta spumosa di pecorino. Grattate il vostro pecorino in una ciotola e nel frattempo mettete a scaldare la panna. Quando arriva alla soglia del bollore aggiungetela poco alla volta al pecorino grattugiato mescolando energicamente con una frusta. Aggiungete la panna finchè non avrete raggiunto la consistenza che desiderate. E’ il momento di piastrare gli gnocchi! In una padella antiaderente fate sciogliere del burro con un giro d’olio e mettete i vostri gnocchi a rosolare. Quando avranno fatto una bella crosticina girateli e lasciate cuocere dall’altro lato.

Impiattamento:

Sul fondo del piatto stendete un po’ di fonduta, adagiateci sopra gli gnocchi piastrati e terminate con prosciutto croccante e asparagi.


[recaptcha size:compact theme:dark]

×