×

Il Miele un prodotto miracoloso

miele biologico toscano

Tutti noi sappiamo che il miele è un prodotto dalle grandissime proprietà benefiche. Sin da piccoli quando abbiamo avuto l’influenza, la tosse e il mal di gola mamme e nonne ci hanno portato una bella tazza di latte caldo col miele.

Probabilmente le nostre nonne non sapevano perchè, ma erano consapevoli che il miele era un rimedio versatile, piacevole e soprattutto utile, un antico sapere da tramandare.
Ma in quali casi il miele può aiutare l’organismo? Cosa contiene di così miracoloso? Quali sono le proprietà benefiche che ha? Per quali ragioni? Rispondiamo subito
  

Il miele un alimento da consumare ogni giorno

Probabilmente in pochi consumano miele ogni giorno, ma mangiarne 30-40 gr ogni mattina potrebbe portare notevoli benefici al nostro corpo.

Perchè? La risposta è molto semplice, il miele è ricco di fruttosio e contiene enzimi, vitamine, oligominerali, sostanze antibiotico-simili e sostanze che possono favorire i processi di accrescimento.

Tutte queste sostanze concentrate in questo prezioso nettare esercitano benefici in molti settori dell’organismo.

  1. Il primo settore a beneficiare delle proprietà del miele sono le vie respiratorie. Infatti ha un’azione decongestionante e calma la tosse.
  2. Fa aumentare la potenza fisica muscolare e la resistenza. Perchè? E’ ricco di fruttosio, uno zucchero semplice che non viene digerito subito che, rimanendo nella disponibilità del corpo più a lungo, da un apporto energetico notevole.
  3.  Per lo stesso principio che si applica ai muscoli volontari, il miele rafforza anche il muscolo per eccellenza, il cuore.
  4.  Il miele esercita inoltre una proprietà protettiva e disintossicante per il fegato perchè, essendo composto da minerali, antiossidanti e vitamine, ha un’azione depurativa naturale.
  5.  Quanto all’apparato digerente la presenza del fruttosio permette al miele di arrivare all’intestino crasso senza essere stato digerito. A questo punto la presenza di perossido di idrogeno, permette di avere un’azione antibatterica e antibiotica. Dunque protegge, stimola e rigenera.
  6.  I benefici del miele si estendono anche ai reni grazie all’azione diuretica, alle ossa dando un apporto alla fissazione del calcio e del magnesio e al sangue con un’azione antiematica

Un tipo di miele per ogni necessità

Il miele di acacia è indicato per i disturbi all’apparato digerente, il miele di bosco, invece, è utile quando si vogliono calmare i sintomi influenzali, quello di arancio aiuta la cicatrizzazione, il miele di girasole ha, invece, proprietà antinevralgiche, calma la febbre, ed è particolarmente consigliato contro il colesterolo.

Ma non è finita qui, il miele di erica ha funzioni antireumatiche e antianemiche, quello di tiglio ha un’azione contro i dolori mestruali, è un calmante naturale e un ottimo digestivo, mentre il miele millefiori è il più indicato per disintossicare il fegato.


[recaptcha size:compact theme:dark]

×