×

Menu di Natale: ricette semplici per stupire

menu nataleDovete preparare il menu di Natale? Avete ospiti e volete stupirli? Non avete idee per creare un menu semplice che vi consenta di sedervi a tavola senza passare il Natale in cucina? Proprio per questo abbiamo pensato ad un menu di semplice realizzazione ma di effetto, che potete preparare in anticipo, in quasi tutte le sue componenti. Abbiamo anche abbinato ai piatti i vini giusti, in modo da trasformare il vostro menu di Natale in un successone. Per la buona riuscita del vostro pranzo è molto importante che utilizziate un’ottima materia prima, meglio se biologica, in modo da esaltare al meglio i sapori e i profumi che volete portare in tavola. Inizieremo con spiegarvi il menu di Natale, i prodotti che servono ed i vini da abbinare. Dopo passeremo alle ricette! Avete già indossato i grembiuli? Bene, cominciamo.

Il menù si compone di un benvenuto, un antipasto, il primo piatto, secondo con contorno e dolce.

Siete curiosi?

 

MENU DI NATALE

 


Crema di patate allo Zafferano con salsa al prezzemolo e Yogurt di pecora

***

Flan di porcini e caprino

***

Zizzole con pecorino di Pienza, tuorlo d’uovo tiepido e tartufo

***

Maialino da latte alle erbe con scalogni glassati e confettura di mele cotogne

***

Mousse al Vin Santo con i cantucci

 

Le Ricette


Benvenuto: Crema di patate allo zafferano con salsa al prezzemolo e Yogurt di Pecora

Si parte con un benvenuto semplice, che serve a preparare gli ospiti a quello che verrà: si tratta della crema di patate con la salsa al prezzemolo e lo yogurt di pecora. Il gusto di questa portata deve essere molto equilibrato e allo stesso tempo deciso, è il vostro biglietto da visita. Abbinato a questo piatto consigliamo il nostro vino bianco La Sibilla, ottenuto da uve di Manzoni e Trebbiano, si caratterizza per il colore Giallo oro intenso e le note di frutta tropicale matura.

INGREDIENTI (dose per 4 persone)
– 3 patate
– 1 porro
– olio extra vergine di oliva
– 600 ml di brodo vegetale
– zafferano
– 150 g di yogurt di pecora
– 50 g di prezzemolo
– sale e pepe

PREPARAZIONE
Per la crema: Fate soffriggere i porri con l’olio in una pentola capiente. Aggiungete le patate tagliate a cubetti, coprite con il brodo e lasciate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti. Quando le patate saranno cotte frullate il tutto e fate cuocere altri cinque minuti aggiungendo lo zafferano e un pizzico di sale e pepe.
Per la salsa: Frullate il prezzemolo con l’olio a filo fino ad ottenere un composto cremoso. Unite lo yogurt di pecora e mescolate bene. Aggiustate di sale e pepe.

 

Antipasto: Flan di Porcini e Caprino

Con l’antipasto si sale di intensità di gusto. Il flan di porcini e caprino, è un piatto di semplice realizzazione. Dovrete giocare con le consistenze per ottenere un risultato ottimale. I porcini saranno nel flan ma anche nel piatto dopo una rapida scottatura in padella, il caprino sarà la base sia della salsa che della cialda. Sapori e consistenze diverse e stessi ingredienti. All’antipasto consigliamo di abbinare un altro vino bianco La Regina, 100% Incrocio Manzoni, dal colore giallo oro, al naso presenta note di agrumi e vegetali, fresco e corposo in bocca, perfetto con i sapori intensi di porcini e caprino.

 

INGREDIENTI (dosi per 4 persone)
– 500 g di porcini freschi
– 150 ml panna
– 4 uova
– 50 gr parmigiano
– 200 g di caprino
– uno spicchio d’aglio
– un ciuffetto di prezzemolo
– olio extravergine di oliva
– sale e pepe

PREPARAZIONE
Per il flan: Tagliare i porcini e stufarli con aglio olio e prezzemolo. Una volta cotti, lasciatene alcuni da parte per guarnire il piatto e frullate i restanti (200 g circa una volta cotti) con la panna, il parmigiano e 3 uova. Imburrate degli stampi, versate il composto e cuocete in forno a 150° per 20 min circa.
Per la fonduta di caprino: Portate ad ebollizione 50 g di panna. Quando la panna raggiunge il bollore spegnete il fuoco ed aggiungete il caprino grattugiato ed il tuorlo di un uovo. Mescolate bene con una frusta per evitare che il tuorlo si rapprenda.
Per la guarnizione: Preparate delle cialde di caprino. In una padella antiaderente ben calda ponete del caprino grattugiato. Quando comincia a fondersi giratela aiutandovi con uno stuzzicadenti. Toglietela dal fuoco e lasciatela raffreddare. Impattate il flan con la fonduta di caprino e guarnite con i porcini e la cialda di caprino.

Un menu di Natale davvero sorprendente ma dalla realizzazione davvero semplice!
Guarda le ricette del primo e del secondo piatto

 

Guarda la ricetta del primo piatto
Guarda la Ricetta della Portata Principale


Per realizzare queste ricette avrai bisogno di:

 

Pecorino di Pienza Stagionato
PECORINO STAGIONATO
OLIO EVO BIOLOGICO
CAPRINO
LA SIBILLA
LA REGINA

 

×