×

Parmigiana di melanzane con primo sale e fonduta leggera

Settembre è, dal punto di vista delle materie prime, il mese preferito di tutti i cuochi amatoriali e professionisti. Infatti, ancora troviamo gli ottimi frutti dell’estate e iniziano a far capoline nelle nostre cucine i prodotti autunnali. L’orto di Podere il Casale in questo momento è il paradiso degli amanti del cibo, accanto ai pomodori, alle zucchine, ai cetrioli e alle melanzane, troviamo cavoli, zucche e altri frutti dei mesi più rigidi.

Abbiamo deciso di proporvi una ricetta per salutare l’estate usando le ultime melanzane dell’orto e, siccome quando le temperature si abbassano abbiamo bisogno di gusto e sostanza, cucinare una bella parmigiana. Naturalmente abbiamo deciso di dare un tocco di creatività alla ricetta originale, sostituendo la mozzarella con il primo sale, la salsa con i pomodorini al forno e completare il tutto con una bella fondutina leggera di pecorino. Il risultato è un piatto delicato e saporito allo stesso tempo. E’ giunto il momento di infilare il grembiule e dirigersi in cucina!

Ingredienti:

  • 2 melanzane
  • 1 grappolo di pomodorini ciliegini
  • 5-6 foglie di Basilico
  • Una spolverata di zucchero a velo
  • 200 g. di primo sale
  • Un pugno di Farina
  • Uno spicchio d’aglio
  • Un bicchiere di vino bianco secco
  • Un bicchiere di latte fresco intero
  • 200 g. di Pecorino grattugiato
  • Un cucchiaino di maizena
  • Olio per friggere
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per prima cosa mettete un pentolino di acqua sul fuoco e incidete con un coltello una x sulla buccia dei pomodorini. Accendete il forno e portatelo a 120°. Quando l’acqua bolle, tuffateci i pomodorini e, passati 30-40 secondi tirateli su e metteteli in una ciotola di acqua fredda per farli raffreddare. A questo punto potrete privare agilmente i vostri pomodorini della buccia, disporli su una placca da forno e condirli con olio, sale, pepe, basilico spezzettato e una spolverata di zucchero a velo. Infornate per 1h. e 20 min.

Naturalmente potrete saltare questo passaggio, preparando una salsa di pomodoro al basilico molto densa e concentrata. Se decidete di preparare i pomodorini, durante la loro cottura, vi potrete dedicare alle altre preparazioni. Intanto tagliate dei dischi di melanzana alti più o meno 1/2 cm. Se volete fare un piatto esteticamente più grazioso, aiutatevi con un coppa-pasta e ricavate i dischi di melanzana delle dimensioni che preferite. Mettete l’olio sul fuoco e nel frattempo infarinate le melanzane. Quando l’olio arriva a temperatura, tuffateci le melanzane, fatele dorare bene e portatele a cottura.

Lasciatele raffreddare e asciugare sulla carta assorbente. A questo punto potrete preparare la fonduta. Con lo spicchio d’aglio strofinate la pentola in cui poi verserete il vino bianco. Mettete sul fuoco e lasciate evaporare l’alcool. Quando sarà evaporato, aggiungete il latte, fate arrivare alla soglia del bollore. In un bicchiere a parte sciogliete un cucchiaino di maizena in poco latte freddo.

Quando latte e vino arrivano alla soglia del bollore, spegnete il fuoco e aggiungete mescolando il pecorino grattugiato. Una volta che questo sarà sciolto se la fonduta non è della consistenza desiderata, riaccendete il fuoco e legate con la maizena. A questo punto tagliate il primo sale e aspettate la cottura dei pomodorini per comporre la vostra parmigiana.

Impiattamento:

Mettete su due strati alternati pomodorini, una foglia di basilico, melanzane e primo sale. Una volta creata la vostra torretta, completate il tutto aggiungendo la fonduta e guarnite con foglioline di basilico.

Vino in abbinamento:

La Regina

I NOSTRO PRODOTTI IN QUESTO PIATTO:

Pecorino di Pienza Stagionato
PECORINO SEMI STAGIONATO
Pecorino di Pienza Stagionato
LA REGINA

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

>>>SCOPRI TUTTE LE NOSTRE RICETTE<<<

This post has no tag.


[recaptcha size:compact theme:dark]

×