×

Ricotta: ricette, caratteristiche e curiosità

ricotta ricette

La ricotta non è un formaggio ma più semplicemente può essere definita un latticino. Pur essendo un prodotto caseario, infatti, non viene ottenuto dalla coagulazione della caseina. La ricotta viene prodotta dalle proteine del siero del latte, cioè dalla parte liquida che si separa dalla cagliata durante la produzione del formaggio.
Proprio perché ottenuta da un “sottoprodotto” della lavorazione del latte, la ricotta è sempre stata considerata un alimento povero di calorie, ideale per regimi dietetici ipocalorici o a basso contenuto di colesterolo.

LA RICOTTA: DESCRIZIONE E UTILIZZI

VALORI NUTRIZIONALI DELLA RICOTTA

La ricotta ha una qualità proteica molto elevata e presenta un moderato contenuto lipidico. Inoltre ha un’alta assimilazione superiore ad altri formaggi e alla carne. Importante anche la presenza di amminoacidi essenziali. Ne esistono varie tipologia: di mucca, di pecora, di capra, di bufala o mista. Mediamente ha un valore energetico compreso tra 130 e 240 kcal per 100 g. A meno che non venga addizionata con latte o panna, come spesso avviene nelle produzione industriali.
Vi consigliamo di consumare ricotta fresca prodotta artigianalmente.
Nel nostro caseificio a Podere Il Casale produciamo ricotta di pecora biologica dal latte del nostro gregge che pascola nei prati della fattoria a Pienza. La ricotta di Pecora è leggermente più calorica di quella di mucca (mediamente 157 Kcal anziché 146 Cal per 100 g di prodotto) ma risulta molto più saporita e gustosa.

RICETTE CON LA RICOTTA

La ricotta è un ingrediente eccezionale e molto versatile molto utilizzato nella cucina italiana. Ottima sia per ricette salate che per dessert e dolci. Pensate alla cassata e ai cannoli siciliani o alla pastiera napoletana. Pensate a squisiti primi piatti come ravioli o tortellini. Ottima da gustare anche al naturale oppure con lo zucchero, cioccolato o con la saba (mosto cotto). Vediamo alcune ricette con la ricotta

RICETTA DEGLI GNUDI

Gli Gnudi sono un piatto tipico toscano. Il nome Gnudi, deriva proprio dal fatto che sono “nudi”, cioè senza l’involucro di pasta tipico dei ravioli. Gli nudi sono di fatto solo il ripieno dei classici ravioli ricotta e spinaci. Per prepararli scolate bene la ricotta e gli spinaci lessati. Metteteli nel mixer con noce moscata, uova e parmigiano. Una volta ottenuto un impasto compatto formate delle palline con l’aiuto di un cucchiaio e versateli delicatamente in acqua bollente. Cuociono in pochissimo tempo. Conditeli con burro e salvia o con pecorino.
La ricetta completa la trovi qui

RICETTA DEI CANNOLI ALLA SICILIANA

Oltre che come ripieno per primi piatti come ravioli, cannelloni o tortellini è perfetta anche per dolci. La più classica espressione della ricotta è il tipico cannolo alla siciliana. Per preparare i cannoli cominciate impastando la farina (250 g) con lo strutto (30 g) e lo zucchero (30 g), aggiungete un pizzico di cannella e la scorza di un’arancia. Infine aggiungete un uovo e amalgamate bene aggiungendo a filo un bicchierino di marsala. Quando sarete soddisfatti riponete l’impasto in frigo per almeno due ore.
Poi stendete l’impasto molto sottile, meglio se vi aiutate con una sfogliatrice. Ricavate dei dischi di circa 10 cm di diametro con un coppapasta a allungateli leggermente per formare un ovale. A questo punto aiutandovi con un cannello, avvolgetevi i dischi e saldate l’estremità con una spennellata di tuorlo d’uovo. Immergete i cannoli in olio bollente a circa 170°.
In pochi secondi saranno dorati e ricoperti di bolle e potrete scolarli. Prima di estrarre il cannolo metallico aspettate che si raffreddino. Per preparare la crema lavorate 800 g di ricotta di pecora con 300 g di zucchero a velo. Aiutatevi con le fruste elettriche per un risultato più cremoso. Riempite i cannoli e guarniteli a piacimento.

BENEFICI DELLA RICOTTA

Povera in calorie: Cibo povero a livello calorico (in media 150 calorie per 100 grammi) e con un alta digeribilità. E’ un alimento povero di grassi e con elevato potere saziante. La ricotta con meno calorie è quella ottenuta da latte vaccino.

Ricca di Proteine: Contiene abbondanti quantità di proteine dall’alto valore biologico. La loro digeribilità è quasi totale, si tratta di proteine ricche di amminoacidi essenziali.

Ricca di vitamine e minerali: Ricca di sali minerali necessari come il fosforo e il calcio. Buon apporto di vitamine del gruppo A e del gruppo E.

SCOPRI DI PIU’ SUL NOSTRO CASEIFICIO

SCOPRI DI PIU’ SUI NOSTRI FORMAGGI BIOLOGICI A LATTE CRUDO

×