×

Zafferano bio al Podere il Casale

zafferano

La nostra fattoria biologica Podere il Casale si impreziosisce con un nuovo prodotto rigorosamente biologico, che abbiamo iniziato a coltivare: lo Zafferano. Ebbene si, non bastavano i formaggi a latte crudo, la pasta, l’olio d’oliva, il vino, il miele e le salse…

Vogliamo sempre innovarci, tutelare la biodiversità del nostro territorio e offrirvi nuovi prodotti di qualità. Iniziare a coltivare lo zafferano è per noi una nuova sfida, visto il grande lavoro manuale che richiede. Ma a noi le sfide piacciono e lo zafferano che coltiveremo nella nostra fattoria diventerà presto un ingrediente prezioso nella cucina del nostro ristorante, verrà utilizzato per aromatizzare il nostro pecorino a latte crudo ed ovviamente potrà essere acquistato nel nostro punto vendita.

Il primo raccolto dello zafferano biologico del Podere il Casale sarà a novembre: state pronti!

Sapete come si ottiene lo zafferano?

Lo zafferanno è una pianticella erbacea con bulbo, alta circa 30 centimetri. Ha foglie di un bel verde chiaro, lineari e strette. I fiori, dal caratteristico colore violetto, hanno una corolla lunga all’incirca 10 centimetri che si apre in 6 lembi, da cui fuoriescono 3 grandi stimmi color rosso arancio e 3 stami gialli.

Le parti che si utilizzano sono proprio gli stimmi che si raccolgono al momento della fioritura in ottobre-novembre. Pensate che per un solo grammo di zafferano occorre raccogliere 150 fiori prima del sorgere del sole e molte ore di lavoro manuale per la sua mondatura ed essiccazione. La raccolta viene effettuata a mano, con molta delicatezza, così come gli stimi vengono separati delicatamente a mano dal resto del fiore.

Le proprietà benefiche dello zafferano

Possiamo dire che lo zafferanno è il più potente antiossidante presente in natura. Pensate che solo mezzo grammo di zafferano fornisce al nostro organismo la stessa quantità di antiossidanti contenuti in tre etti di pomodoro, due di carote, tre di peperoni e due di spinaci.

Lo zafferano ha inoltre una straordinaria concentrazione di vitamine, sali minerali e oligoelementi. I suoi effetti benefici sul nostro organismo sono molteplici e fin dall’antichità, è stato usato non solo in cucina ma anche in medicina. Stimola il sistema immunitario, protegge l’organismo da virus, aiuta a prevenire lo sviluppo di tumori e malattie degenerative, protegge il cuore, le arterie e l’apparato respiratorio, riduce i dolori mestruali, aumenta la concentrazione, mitiga la depressione, allevia il mal di denti, protegge il fegato e stimola la digestione. Insomma un potente rimedio naturale.

Come si usa lo zafferano

Lo zafferano si impiega in cucina come ingrediente di cibi e bevande per donare il caratteristico profumo, l’inconfondibile sapore e il prezioso colore “oro”.

Lo zafferano può essere impiegato in ricette dolci e salate o nelle bevande. Utilizzarlo è davvero semplice: basta mettere 3 pistilli per porzione in una tazzina d’acqua oppure di latte tiepido. Lasciate riposare per almeno 10 minuti ed unite il liquido ottenuto alla pietanza che volete impreziosire: riso, farro, pasta verdure, uova, dolci e chi più ne ha più ne metta. Attenzione con le dosi, non si deve mai esagerare con lo zafferano, la dose da non oltrepassare mai è quella di 1,5 grammi al giorno.

–> Scopri di più sulla nostra Fattoria Biologica
–> Scopri di più sul nostro ristorante
–> Scopri di più sui nostri prodotti

 

zafferano

×